Sardegna - La Rotta Costiera

Vacanza Bici da Corsa in libertà

Grade

1
2
3
4
5

Durata

8 giorni

Tariffe a partire da

€770 A PERSONA
PRENOTA ORA

Questo tour individuale in bici da corsa vi porterà dalle alte scogliere calcaree di Capo Caccia vicino ad Alghero nel nord-ovest della Sardegna fino alla cittadina di Pula nel profondo sud-ovest. Esplorerete tutta la splendida costa ovest dell’isola, attraverso i monti della Planargia e del Montiferru, la penisola del Sinis con le sue spiagge sabbiose e la rigogliosa Costa Verde e il suo mare verde smeraldo. Farete poi tappa sulle isole di San Pietro e Sant’Antioco e attraverserete la piana del Sulcis per finire in bellezza pedalando lungo la meravigliosa Costa del Sud con le sue viste mozzafiato sul mare.

 

Lungo tutto il vostro percorso avrete la possibilità di fermarvi a visitare siti antichi, insediamenti cartaginesi e chiese rurali.

 

Soggiornerete in un'ampia varietà di alloggi, da piccoli hotel a conduzione indipendente ad agriturismi a conduzione familiare. 

Road-Cycling-Holiday-Coastal-Explorer-Sardinia-Italy-Alghero-to-Bosa.jpg

I punti Salienti della Vacanza

  • La panoramica strada costiera tra Alghero a Bosa
  • Il Montiferru e i suoi boschi di querce
  • Lo splendido borgo medievale di Santulussurgiu
  • I siti archeologici e le spiagge della penisola del Sinis
  • La lunga discesa panoramica verso Fluminimaggiore e Masua
  • Le spiagge bianche lungo la spettacolare strada costiera della Costa del Sud tra Teulada e Chia

Torna su

Itinerario

Giorno 1
Arrivo ad Alghero

Al vostro arrivo ad Alghero la nostra guida vi aiuterà ad organizzare le bici e vi illustrerà il road book per il vostro viaggio. Avrete poi il resto della giornata per esplorare questa meravigliosa cittadina di origini spagnole e prepararvi per il vostro primo giorno di ciclismo.

Giorno 2
Da Alghero a Bosa
45 km circa
  • Pasti: Colazione
  • Salita: 900 m

Lasciando Alghero, seguirete la spettacolare costa fino a Bosa. La strada costiera si arrampica sopra alte scogliere intervallate da piccole baie rocciose e antiche torri di avvistamento. Tenete d‘occhio anche il cielo dove volano ancora i grifoni, unico avvoltoio presente in Sardegna. La vostra prima giornata finisce a Bosa, una ridente cittadina situata nella valle del fiume Temo a ridosso del mare. È sovrastata dal Castello di Serravalle, da dove partono le case del centro medievale per poi scendere in riva al fiume. Stasera potrete consumare la vostra cena nel centro di Bosa. Ricordatevi di accompagnare la vostra cena con un bicchiere di Malvasia, il delizioso vino locale.

Giorno 3
Da Bosa a Santu Lussurgiu
75 Km circa
  • Pasti: Colazione
  • Salita: 1200 m

Lasciando alle spalle Bosa e la sua costa, vi dirigerete verso l‘entroterra attraversando i paesi di Tinnura e Tresnuraghes. Arrivati a Cuglieri avete due opzioni. Potete proseguire lungo la costa fino a Santa Caterina di Pittinuri, dove potete visitare la famosa roccia ad arco di S‘Archittu e farvi una bella nuotata, prima di salire verso Santu Lussurgiu. O potete deviare da Cuglieri sulla strada che si arrampica su per il Montiferru attraverso fitti boschi di querce e brulli pendii frastagliati con vista sull‘altopiano di Abbasanta. Una gratificante discesa vi porta poi nell‘incantevole borgo di Santu Lussurgiu e al tuo alloggio situato in un antico palazzo secolare. Qui potete dedicarvi un po ‘di tempo per esplorare le strette stradine acciottolate del centro antico prima di accomodarvi a tavola per la cena.

Giorno 4
Da Santu Lussurgiu ad Oristano
80 km circa
  • Pasti: Colazione
  • Salita: 400 m

Stamattina da Santu Lussurgiu scenderete nella penisola del Sinis. Qui attraverserete le zone umide della piana di Cabras, habitat naturale di molte specie di uccelli acquatici e famose per la bottarga di muggine, per arrivare alla costa vicino al sito archeologico punico-romano di Tharros. Non lontano da Tharros troverete le chiese paleocristiane di San Salvatore e di San Giovanni di Sinis. Una breva sosta al piccolo museo archeologico di Cabras vi permette di ammirare i resti dei Giganti di Cabras, delle grandi statue in pietra risalenti all’età del bronzo. Continuerete poi la vostra pedalata fino ad Oristano. Questa città fu la sede del Giudicato di Arborea, uno dei quattro stati sardi indipendenti in epoca medievale ed è famosa per il suo carnevale detto Sartiglia.

Giorno 5
Da Oristano a Portixeddu
90 km circa
  • Pasti: Colazione
  • Salita: 1200 m

Da Oristano proseguite verso sud passando per la piana di Arborea, dove si produce la maggior parte del latte e degli ortaggi della Sardegna. La città di Arborea, costruita in epoca Mussoliniana è in netto contrasto con le tradizionali città sarde. Raggiungerete il piccolo borgo marinaro di Marceddi sul versante meridionale della fertile pianura dove attraverserete la laguna di Marceddi su un ponte lungo e stretto. Una tranquilla strada di campagna che corre lungo la laguna conduce poi alla cittadina di Guspini, un tempo un fiorente centro minerario. Da qui risalite le montagne della Costa Verde dove dopo aver attraversato il paese di Arbus una bella strada immersa nella macchia mediterranea vi porta fino al Passo Bidderdì. Una panoramica discesa lunga ben 10 km vi porterà a Fluminimaggiore e alla lunga spiaggia sabbiosa di Portixeddu. Qui c‘è tempo per un tuffo in mare e un drink al bar locale prima di dirigersi in hotel, a pochi passi dalla costa.

Giorno 6
Da Portixeddu a Calasetta
75 km circa
  • Pasti: Colazione
  • Salita: 1000 m

Oggi altre lunghe spiagge sabbiose e aspri promontori vi accompagnano mentre proseguite il vostro viaggio lungo la Costa Verde. Dopo avere attraversato la zona mineraria di Buggerru, Masua e Nebida scenderete velocemente verso la pianura di Gonnesa prima e il porticciolo di Portovesme poi. Qui prenderete un traghetto per l‘Isola di San Pietro e il piccolo paese di Carloforte, unico per le sue influenze genovesi e tunisine dove potete fermarvi in uno dei deliziosi ristoranti di pesce della città per pranzo. Non perdetevi il ​​famoso tonno fresco! Qui fin dall‘antichità i pescatori hanno atteso l‘arrivo dei branchi di tonno che seguono sempre lo stesso percorso, non lontano dalle isole. Alla fine della giornata un altro breve viaggio in traghetto vi porterà a Calasetta sull‘isola di Sant‘Antioco, dove si trova il vostro prossimo alloggio.

Giorno 7
Da Portixeddu a Pula
100 km circa
  • Pasti: Colazione
  • Salita: 750 m

Stamattina un breve tratto lungo la costa vi porterà alla città di Sant’Antioco dove potete visitare l’area archeologica che ben illustra lo sviluppo della città punica di ‘Sulcis’. Lascerete l‘Isola di Sant’Antioco pedalando sulla strada rialzata a fianco delle estese saline, per arrivare al borgo medievale di Trattalias (merita una sosta la sua cattedrale pisana) e la cittadina di Sant’Anna Aresi, nota per il vino carignano locale. L’ultimo tratto della vostra vacanza vi porta lungo una delle strade più belle dell’isola fino a Pula, la vostra destinazione finale. La panoramica strada costiera della Costa del Sud è uno spettacolo meraviglioso che corre sopra alte ed aspre scogliere che si tuffano nel mare blu profondo. Prima di arrivare a Pula avete la possibilità di visitare il sito archeologico e la spiaggia di Nora. La sosta poi nell‘eccellente gelateria nella piazza principale di Pula è una meritata ricompensa alla fine di questo viaggio.

Giorno 8
Partenza da Pula
  • Pasti: Colazione

Oggi purtroppo è arrivato il momento di salutare la Sardegna. Dopo la colazione il nostro servizio finisce.

Se avete uno o due giorni liberi, perché non prolungare il vostro viaggio con un po’ di trekking o kayak di mare esplorando la costa frastagliata, le grotte marine e le spiagge di sabbia bianca vicino a Pula? Una nostra guida locale può unirsi a voi per una giornata oppure possiamo fornirvi le informazioni e le attrezzature per permettervi di godere i percorsi da soli. Chiamateci per ulteriori informazioni.

Torna su

Alcuni Dettagli

Tipologia di Percorsi

La Sardegna è un paradiso per i ciclisti, con strade generalmente di ottima qualità, spesse larghe, con poche auto e una bassa urbanizzazione. Rimarrete incantati dai tratti ondulati panoramici lungo la costa, passando per torri di avvistamento, alte scogliere e scendendo verso lunghe spiagge sabbiose. Nelle poche volte che abbandonerete la costa per dirigervi verso l‘interno, il terreno diventa più montuoso, con salite graduali più lunghe, alternate a discese scorrevoli. Lungo alcune strade che conducono ad alcuni alloggi potete trovare dei brevi tratti di sterrata. Consigliamo una bici da corsa per questo tour.

Road-Cycling-Holiday-Italy-Sardinia-Coastal-Explorer-white-beaches.jpg

Vacanze in Bici da Corsa Livello di difficoltà

1
2
3
4
5
Grado 2-3: Facile / medio

Vacanze con giorni con aspetti sia delle nostre vacanze di grado 2 sia di grado 3. Adatto a chi cerca dei percorsi con distanze medie con occasionali salite più impegnative per lunghezza e pendenza. Distanze medie intorno ai 70-90 km

Le nostre linee guida per i livelli sono stati creati con cura sulla base della nostra pluriennale esperienza nel cicloturismo e del feedback dei clienti sui nostri tour. Ovviamente, se sei ancora incerto e hai bisogno di capire quale sia il tuo livello in base ai nostri parametri, non esitare a chiamarci e saremo più che felici di aiutarti!

Per ulteriori informazioni su il nostro sistema di valutazione livelli dei tour fai clic qui .

E' adatto per te?

Le nostre vacanze classificate come 2-3 presentano in giorni diversi degli aspetti sia delle nostre vacanze di grado 2 sia di grado 3. Sono adatte a chi usa regolarmente la bici da strada come mezzo per esplorare e fare esercizio fisico, senza strafare per quanto riguarda le distanze e le salite. Non disdegni però un‘occasionale salita più impegnativa. Ti piace comunque fermarti per un buon caffè o un gelato. Hai un buon controlla della bicicletta e non ti pesa pedalare per una giornata intera. Chi prenota una vacanza di grado 2-3 è in buona forma fisica, ed è alla ricerca di piccole sfide che non arricchiscono la sua vacanza. Distanze giornaliere fino a 90 km al giorno.

Torna su

Date e Tariffe

Contattaci al + 3405730355 oppure mandaci un’ email a informazioni@skedaddleitalia.it per verificare disponibilita’ per le vostre date preferite.

Scegli la tua data
Data d'inizio
Data di ritorno
Durata
Tariffa a persona
Data d'inizio
Data di ritorno
--/--/----
Durata
8 giorni
Tariffa
€770.00

La tariffa Include Tick

A) Pernottamento (camera doppia / matrimoniale) in albergo / B&B

B) Pasti come da programma

C) Incontro di benvenuto

D) Descrizioni e mappe del percorso

E) Transfers bagagli

La tariffa non Include Cross

A) Noleggio bici (disponibile su richiesta)

B) Treno o Volo e trasporto biciclette

C) Transfer per il primo luogo di soggiorno e dall’ultimo luogo di soggiorno

D) Camera singola (disponibile su richiesta)

E) Assicurazione di viaggio

F) Pasti non indicati nell‘itinerario

G) Abbigliamento e attrezzatura personale

H) Spese personali (souvenir, consumazioni, ecc.)

I) Biglietti d‘ingresso a musei e altre attrazioni lungo il percorso

J) Tassa di soggiorno (importo variabile)

K) Biglietti traghetto tra le isole di San Pietro e Sant‘Antioco (circa € 15): 2 biglietti – Portovesme> Carloforte (Isola di San Pietro), poi Carloforte> Calasetta (Isola di Sant‘Antioco)

Torna su

Gli Essenziali

Opzioni di viaggio

I trasferimenti per e dal luogo di inizio della vacanza non sono inclusi nel costo della tua vacanza. Vi chiediamo di arrivare tra le 09:00 e le 16:00 nel primo luogo di soggiorno. Nel caso si intende viaggiare in orari diversi, è meglio verificare il servizio di benvenuto con Skedaddle Italia.

Alloggio

Durante questa vacanza pernotterete in piccoli alberghi a 3-4 stelle, in agriturismi semplici e genuini e in B&B accoglienti. Tutte le strutture sono accuratamente selezionate per assicurare che siate sempre accolto con un caloroso benvenuto alla fine di una lunga giornata in bici. Per raggiungere alcune delle strutture potrebbe essere necessario pedalare su dei brevi tratti di strada bianca.

Noleggio

Se non possedete una bici adatta o preferite evitare di portare la vostra abbiamo bici disponibili per il noleggio. Queste bici sono tipicamente delle bici da corsa con telaio in alluminio Canyon Endurace, Giant Defy/Contend e Liv Avail (o bici equivalenti). Sono ottime bici con componenti di qualità, dotate di almeno un portaborraccia, un borsellino sottosella con kit riparazione e una piccola pompa. Le bici verranno fornite con pedali flat come standard. Nel caso usate dei pedali a sgancio rapido vi preghiamo di portare i vostri. Sui nostri tour il casco è obbligatorio e vi consigliamo vivamente di portare il vostro, su richiesta possiamo comunque fornirlo con la bici.

Torna su

Notizie, recensioni e Storie

Recensioni

No reviews available yet!

Potrebbe piacerti anche...

Torna su