Ricerca una vacanza

Turismo Attivo e Sostenibile

La crisi ambientale che stiamo vivendo da alcuni decenni, molto più ampia e grave delle pur importanti crisi sanitarie degli ultimi mesi, sta già distruggendo fragili equilibri e avrà ricadute disastrose sul piano economico e sociale nei prossimi anni. Occorre intervenire con decisione e con visioni ampie.

Il Turismo può essere uno strumento potente per garantire la pace, lo scambio tra culture, la crescita intellettuale e spirituale degli individui e la prosperità dei popoli. Allo stesso tempo, il Turismo è anche una delle cause principali del degrado ambientale e, in alcuni casi, anche sociale.

Per questa ragione sentiamo il dovere – come cittadini, imprenditori, lavoratori, consumatori, viaggiatori – di sottoscrivere un Manifesto per il Turismo Attivo e Sostenibile che promuova:

  1. La preservazione degli ecosistemi e della Biodiversità, attraverso attività all’interno di Parchi, Riserve Naturali ed Aree Protette.
  2. La mobilità dolce: la bicicletta, i piedi e tutti i mezzi non motorizzati e a basso impatto ambientale (barca a vela, cavallo, sci, ciaspole et cetera) sono i più adeguati per l’esplorazione del territorio; il treno, e altri mezzi pubblici a emissioni limitate, sono i mezzi ideali per percorrere le lunghe distanze.
  3. L’attività fisica, sportiva o meno, che contribuisce al raggiungimento della salute psico-fisica di ogni individuo e – in conseguenza di ciò – comporta meno aggravi sul sistema di sanità pubblica.
  4. Le produzioni agricole e artigianali locali, attraverso la visita e la conoscenza dei prodotti e produttori locali. La promozione della filiera corta consente in maniera significativa l’abbattimento delle emissioni di CO2 e altri gas a effetto serra nell’atmosfera. Promuoviamo inoltre il cibo sano e di qualità, e in particolare della dieta mediterranea (con un consumo limitato di carne), patrimonio mondiale dell’UNESCO.
  5. La lentezza, come una modalità di esplorazione che consente la multisensorialità dell’esperienza, dando la possibilità ai viaggiatori di conoscere a fondo il territorio che attraversano.
  6. Lo scambio autentico ed equo tra le persone, mettendo in connessione i viaggiatori con i locali. Ogni viaggiatore deve essere considerato ‘cittadino temporaneo’ del luogo che sta visitando, con i suoi diritti e doveri. La distribuzione dei redditi provenienti dall’attività turistica dovrà contribuire in maniera significativa al miglioramento della condizione di vita di tutta la popolazione residente.
  7. La diminuzione della pressione antropica sulle destinazioni colpite da over tourism, attraverso la promozione di destinazioni rurali, dell’Italia minore, e alla destagionalizzazione dei flussi turistici.
  8. Il patrimonio immateriale: la musica, la letteratura, le arti e le tradizioni sono la nostra risorsa più importante e singolare del nostro Paese dal punto di vista turistico.
  9. Il diritto di viaggiare per tutti, indipendentemente dal reddito, consentendo l’accessibilità anche a persone con esigenze specifiche.
  10. L’educazione verso stili di vita più sostenibili, con particolare attenzione alle generazioni più giovani. La sensibilizzazione rispetto al problema dei rifiuti (promuovendo il riuso, la riduzione e, in ultima istanza, il riciclo) dell’inquinamento e del cambiamento climatico.

Non essere solo un turista, crea un impatto positivo!

Riconosciamo la responsabilità del viaggiatore nei confronti delle persone e dei luoghi che visitiamo. La nostra filosofia è garantire che il tuo viaggio possa avere un impatto positivo sui luoghi che visiti. Il nostro intento è di massimizzare i benefici per le aree e le comunità che visitiamo, instaurando una collaborazione stabile con i nostri partner locali. Il nostro approccio mira a:

  • Ridurre al minimo l'impatto dei nostri tour sulle località visitate consentendo ai nostri clienti di entrare in contatto con le culture e comunità locali in modo equilibrato.
  • Massimizzare economicamente i vantaggi per la popolazione locale nei luoghi che visitiamo.
  • Gestire la nostra impronta ecologica per limitare il nostro impatto ambientale.

Consapevolezza nel viaggiare

L'impatto ambientale di un viaggio può essere significativo, ancora di più quando si sceglie di viaggiare in aereo. Crediamo che un impatto significativo nella lotta contro il cambiamento climatico possa essere ottenuto solo riducendo la nostra impronta ecologica. Lavoriamo perciò alla riduzione della nostra impronta ecologica sia a casa sia quando viaggiamo. 

Qui (www.improntawwf.it) potete scoprire di più sulla tua impronta ecologica e trovate suggerimenti su come ridurla nella vita di ogni giorno

Un approccio responsabile

Puntiamo più in alto oltre a preservare il paesaggio: viaggiamo in piccoli gruppi per ridurre al minimo qualsiasi impatto sulle comunità e gli ecosistemi locali. Usiamo strutture e servizi di proprietà locale per contribuire alla loro economia. Le nostre vacanze in bicicletta consentono alle persone di viaggiare in piccoli gruppi e ad un ritmo lento, massimizzando i contatti con i paesi attraversati e con la sua gente, il loro stile di vita e l’ambiente naturale. Siamo convinti che i nostri viaggi debbano rispettare i luoghi e gli stili di vita delle altre persone. Informiamo perciò i nostri clienti sulla nostra politica di viaggio e li incoraggiamo a parteciparvi attraverso le proprie azioni e attività. 

Proteggere l'ambiente e conserva le risorse naturali. 

  • Incoraggiamo il nostro personale a pedalare, camminare o utilizzare i mezzi pubblici per andare a lavoro.
  • Utilizziamo sistemi di riciclaggio della carta in ufficio e cartucce di stampa riciclate.
  • Utilizziamo carta riciclata ed ecologica per le nostre pubblicazioni promozionali, brochure e carta intestata.
  • Forniamo informazioni ai viaggiatori che consentano la riduzione dell'uso dell'acqua, l’utilizzo della raccolta differenziata e diamo suggerimenti per ridurre al minimo i danni all'ambiente, alla fauna selvatica e agli ecosistemi marini.
  • In ogni destinazione lavoriamo con e incoraggiamo i nostri partner locali a lavorare con progetti locali attenti ai benefici ambientali diretti o indiretti.
  • Progettiamo viaggi per gruppi con al massimo 15-18 persone riducendo al minimo l'impatto sociale e ambientale.
  • Pur riconoscendo la necessità di usare veicoli a motore in determinate circostanze, dove possibile utilizziamo veicoli appropriati di proprietà locale, cercando di ridurre al minimo il loro impatto ambientale.

Apportare vantaggi economici alle persone e ai luoghi che visitiamo 

  • In tutte le nostre destinazioni lavoriamo con piccoli fornitori locali che contribuiscono all'economia locale e impiegano guide locali.
  • Miriamo ad avviare collaborazioni a lungo termine con partner sviluppando uno stretto rapporto di lavoro, trasparente e reciprocamente vantaggioso.
  • Miriamo a garantire che il fornitore locale, i loro dipendenti e le guide ricevano un salario equo per le loro attività, misurato in base agli standard locali.
  • Lavorando con i nostri partner locali anche nella progettazione di itinerari e tour, miriamo ad utilizzare piccoli alloggi, attrezzature e servizi che impieghino la popolazione locale.
  • In ogni destinazione informiamo i nostri clienti viaggiatori sui modi in cui possono fare di più per garantire che i loro acquisti o attività siano vantaggiosi per l'economia locale.

Rispettare culture e comunità locali

  • In tutte le nostre destinazioni lavoriamo con piccoli fornitori che impiegano guide locali che comprendono e lavorano con le comunità locali per fornire esperienze autentiche in modo sostenibile.
  • Forniamo ai nostri clienti viaggiatori accurate informazioni prima del viaggio sulla situazione sociale e politica e suggerimenti su come ridurre al minimo gli impatti negativi sulle culture locali.
  • Laddove appropriato, i nostri viaggi coinvolgeranno guide locali durante le visite.
  • Lavorando con i partner locali nella progettazione dei nostri viaggi, ci accertiamo di non disturbare gli abitanti del posto durante la nostra visita.
  • In ogni destinazione informiamo i nostri clienti viaggiatori sui modi in cui possono contribuire a progetti sociali locali.

Come azienda, entro i limiti delle dimensioni della nostra organizzazione, incoraggiamo e sosteniamo pratiche e politiche che assicurano che i benefici dell'industria turistica mondiale siano massimizzati per le economie locali e idealmente abbiano un impatto positivo sullo sviluppo dei paesi visitati .

Scegliere una vacanza di Skedaddle Italia ti aiuta a creare un impatto positivo

Sviluppare il nostro approccio al modo in cui gestiamo i nostri viaggi è un processo continuo.Stiamo esplorando e seguendo la certificazione  a  www.travelife.com.  

Inoltre facciamo parte della rete di imprese Active Italy - vi preghiamo di visitare il sito www.activeitaly.it e di firmare il nostro manifesto per promuovere un turismo attivo e sostenibile. 

Per farci sapere cosa ne pensi del nostro approccio, inviaci un'e-mail a informazioni@skedaddleitalia.it o chiamaci in ufficio.